Cirque Du Soleil – Mondi Lontani…..commuoversi ancora.

 

In questo periodo, in questo momento storico così delicato, in cui tutto ciò che ci circonda sembra costantemente concentrato ad esprimere profonda disarmonia, conflitto, contorsione, violenza, squilibrio, credo sia fondamentale circondarsi di tutto ciò che riesca ad esprimere l’esatto contrario.

Armonia, equilibrio, bellezza.

Raramente oramai si riesce a commuoversi realmente, in moti del Cuore che come per incanto riescono a far uscire da noi un’emozione di intenso tremore dell’animo, quasi un terremoto emotivo che possa sconquassarci nel profondo.

Sono profondamente attratta da tutto ciò che esprime perfezione di forme e gesti. Amo la “perfezione” delle parole. Ricerco l’armonia dell’equilibrio. Anelo ad un’espressione che possa racchiudere in sé ognuna di queste “cose”.

Qualche settimana fa “per caso” mi sono imbattuta nel trailer di presentazione del film in 3D del Cirque Du Soleil.

Amo il Cirque du Soleil.

E non per caso ho scelto di andare, in questa serata gelida di un inverno che non riesce ad esprimere ciò che vorrebbe, a sedermi e sognare per un paio d’ore al buio della sala del cinema.

Allo spegnersi delle luci, come Alice nel Paese delle Meraviglie quando morde la torta magica e si fa piccola per attraversare la porta che la condurrà nel prossimo “mondo”, sono sprofondata nella comoda e avvolgente poltrona del cinema e come in un sogno ad occhi aperti mi sono lasciata condurre.

Elogio della bellezza, della perfezione, dell’armonia di gesti, di suoni, colori e forme, di esseri che sembrano divenire padroni dei 5 elementi, di corpi che nell’aria disegnano forme all’improvviso tangibili e immaginabili, concretizzazione di un tempo che riempie uno spazio non spazio, in un tempo non tempo che vorresti non finisse mai….e ti lasci cullare, guidare, dondolare appesa a quel trapezio, agganciata a quella corda sospesa, volteggiare afferrata a quell’elastico stretto al polso come se improvvisamente sulle tue spalle fossero spuntate due enormi ali bianche.

E nel finale, dopo lunga ricerca, ciascuno trova ciò che stava cercando nel suo peregrinare di tendone in tendone, di mondo in mondo, di sogno in sogno.

Era tanto tempo che qualcosa non riusciva a toccare il mio cuore con tanta dolcezza e veemenza insieme…la commozione è cosa preziosa e qualsiasi sia la causa che riesca a scatenarla, ritengo valga la pena di essere attraversata, vissuta, respirata, sentita, provata.

Per questo consiglio a chiunque ritenga Bellezza e Armonia, elementi fondamentali nella propria vita, di ritagliarsi un paio d’ore ed affondare nell’avvolgente poltrona di un cinema per assistere a questo incredibile, imperdibile, meraviglioso spettacolo.

Buona visione.

cirque du soleil

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...