EQUILIBRIO

L’equilibrio tesoro mio è non permettere a nessuno di amarti meno di quanto tu ami te stessa….”

 Mangia-prega-ama_scaledownonly_638x458

A volte mi domando se sia possibile sciogliersi in lacrime ogni volta ( tante ) che rivedi lo stesso film…forse è perché ti ci ritrovi a tal punto da vedere sullo schermo la tua vita, le tue insicurezze, paure. debolezze…e guardarle sfilare in modo così chiaro e ordinato sullo schermo ti destabilizza, colpisce, destruttura…come un forte difeso oramai da un solo piccolo manipolo di sopravvissuti, che non riesce a far fronte all’ultimo violento attacco….

Poi pensi che sia solo “colpa” degli ormoni che tempestati dall’evolversi del tempo e dall’età che avanza, hanno innescato un meccanismo di sensibilità maggiore alle emozioni, sensazioni, pensieri e visioni della propria vita con il conseguente aumento della tua vulnerabilità.

Lasci che le lacrime escano a fiumi, mentre non sai più se stai piangendo per la disperazione o ridendo di te stessa per quanto ti prendi ancora troppo sul serio, nonostante la consapevolezza che tutto passa e cambia e non rimane mai uguale a se stesso….e pensi “perché per me dovrebbe essere diverso?”

Tutto cambierà, come sempre….

Probabilmente troverò un nuovo lavoro, riuscirò a guadagnare quanto serve per vivere una vita dignitosa, proseguirò la mia storia d’amore che ha mille difetti, ma anche i mille colori di un arcobaleno, perdonerò me stessa per tutte le volte che non ho capito, colto, immaginato, previsto, fatto, non fatto, accetterò i miei sbagli che hanno ferito me per prima e anche altri….accetterò le realtà scomode che contengo e imparerò ad amare le peculiarità che mi distinguono da tutti gli altri, senza scadere nella presunzione di pensare di essere speciale; capirò che l’equilibrio è né troppo Dio, né troppo Io e metterò in pratica tutti i preziosi insegnamenti ricevuti in dono in questa esistenza; imparerò a guardare la metà di strada che mi sarà ancora concessa non più come un bicchiere mezzo vuoto, ma mezzo pieno; uscirò dalla mia caverna e smetterò di avere paura di affrontare il mondo, la vita, le persone.

Smetterò di essere Soldato e forse riuscirò a diventare una piccola Guerriera.

 

Advertisements

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...