MANTENERE

 

equilibrio

 

Mantenere .

 

[man-te-né-re] v.tr.

m coniugato come tenere

a aus. avere

1. tenere, far durare qualcosa in modo che non scompaia, che non cessi: mantenere

la disciplina, l’ordine, il potere; mantenere un ritmo costante, una condotta irreprensibile;

mantenere i contatti con gli amici; mantenere agile il corpo

2. tener saldo, difendere (anche in senso figurato): mantenere le posizioni conquistate;

mantenere un primato

3. non mancare a qualcosa, tener fede: mantenere le promesse |mantenere un

segreto, non rivelarlo

4. provvedere al sostentamento, dare da vivere, nutrire: mantenere una famiglia

numerosa

5. finanziare, sostenere economicamente; provvedere al funzionamento: mantenere

un’istituzione benefica, una biblioteca pubblica

Etimologia: ← lat. mănu tenēre ‘tenere con la mano’.

(da dizionario Garzanti Linguistica )

 

Ecco.

Questa è la cosa più difficile in certi giorni.

Mantenersi svegli, saldi, dritti, convinti, lucidi, sereni, leggeri, vigili, pronti, rilassati, attenti, vuoti, liberi, calmi….Vivi.

 

Ecco.

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...