C’È SPERANZA

1521644_676189879089014_798234516_n

Sole caldo.

Il verde del prato è rassicurante.

Il suono delle campane di mezzogiorno arriva, caldo, vibrante, intenso.

Tutto il resto pare ghiaccio.

Le persone mi arrivano gelate, distoniche, incastrate, apparentemente in equilibrio, noncuranti dei pesi, a me risultano palesemente agonizzanti.

Nei gesti, nelle posture, negli sguardi, nei toni di voce, nel passo.

I bambini invece, loro si che suonano sinfonie.

Nei sorrisi, nel correre, nel fare domande, nel giocare, sembrano chiedere ossigeno.

Vibrano di questo sole, un po’ fuori stagione, eppure così amorevole nell’accarezzare il viso.

Una madre canta una canzone alla sua bimba sedute sulla panchina qui a fianco, mentre cerca di farle mangiare una profumata pappa alla quinoa.

Che bella immagine.

La bimba sorride e quel sorriso altro non è che il riflesso dell’armonia nella voce della madre.

C’è speranza. Io ci credo.

Questo mondo si salverà.

Si salverà per questo sole, per il canto di questi uccellini che trasmette gioia, x il canto di questa madre e l’amore che brilla nei suoi occhi guardando la sua piccola.

Si salverà dopo aver attraversato l’inferno, bruciando tutto ciò che suona falso, distonico, forzato, costruito, costretto, indotto, incerto.

E solo ciò che è Vero resterà.

Perché solo ciò che è Vero resta.

C’è speranza.

Me lo dice il sole.

Ed io ci credo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...