PAROLE NON DETTE , PAROLE NON RICEVUTE

PALLONCINO

Le parole non dette.

Le parole non dette restano lì sospese e tu ti senti come legata ad un filo.

Ti libri nell’aria.

Hai scelto.

Hai deciso.

Eppure, mentre ti libri nell’aria intrisa di una nuova libertà concessa dalla scelta, scopri l’illusione e ti senti sospesa.

Le parole non dette.

Come quel filo teso che trattiene l’aquilone e lo fa volteggiare in direzioni non sue.

Come quel filo teso nella mano di un bambino che trattiene un palloncino ad una fiera di paese.

Le parole non dette.

E ad un tratto comprendi.

Tu hai detto, spiegato, affermato, argomentato.

Ciò che trattiene, quindi non sono le parole non dette, ma le parole non ricevute.

Le parole non ricevute.

Resti sospesa fra le parole dette e quelle non ricevute.

Arriverà un vento prima o poi, tanto forte da rendere le parole dette più forti di quelle non ricevute.

E quel palloncino partirà per il suo Viaggio.

Sospeso nell’aria, ma finalmente libero.

Advertisements

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...